Tipo P

SERIE P
FRENO ELETTROMAGNETICO AD AZIONE POSITIVA DC

Le peculiarità di questo tipo di freno sono:

  • Frenata esercitata dall’attrazione magnetica, quindi a freno alimentato.
  • Assenza di alimentazione durante la rotazione.
  • Elevatissime coppie frenanti disponibili a basse velocità di rotazione.

A freno non alimentato l’albero del motore è in condizione di girare liberamente, al contrario di tutti i tipi ad azione negativa.

L'azione frenante è generata dall’attrazione magnetica della bobina che attrae verso di se l’ancora rotante solidale all’albero motore. La coppia di frenatura ottenuta per attrito, è così possibile solo a freno alimentato, ecco perché detto ad azione positiva, quindi non adatto come freno di sicurezza.

A seconda delle richieste possiamo fornire o meno il raddrizzatore, vista la caratteristica del freno (positivo), la sua alimentazione è comunque sempre separata dal motore.

Le bobine standard hanno una tensione di alimentazione di 200V DC, normalmente in questa serie non viene montato l’alimentatore-raddrizzatore ma a richiesta sono disponibili varie soluzioni e tensioni diverse.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

FRENO

MEC

63

71

80

90

100

112

132

COPPIA

Nm

5

14

30

60

120

120

220

GIRI max del motore

rpm

8000

6000

5000

4000

4000

4000

4000

GIRI max di frenatura

rpm

1000

1000

750

750

500

500

500

POTENZA

W

11

16

21

28

38

38

40

RUMOROSITA

dB

68

69

69

69

70

70

70

TRAFERRO

mm ± 0.05

0,20

0,20

0,20

0,20

0,25

0,25

0,30

 

Dettaglio serie p

DISTINTA COMPONENTI

  1. ELETTROMAGNETE
  2. ANCORA MOBILE
  3. MOZZO
  4. GRANO DI REGOLAZIONE TRAFERRO
  5. MOLLA DI RITENUTA ANCORA
  6. ANELLO DI FRIZIONE